Un bel perlaro in riva all’Adige

Si tratta di una guida “del cuore”, conoscere Verona, attraverso vari racconti che accompagnano il lettore nei quartieri simbolo della città descrivendone i monumenti e la vita nella città a cui il libro è dedicato.
“… dedicato a Verona
 a chi la conosce e l’ama,
 non sempre riamato,
 e a chi non potrà fare a meno di amarla
 quando l’avrà incontrata…”
… ed è la città che sorride, dove c’è il sorriso c’è anche la poesia. Ride San Zeno, amato dai veronesi per il suo atteggiamento bonario: el so San Zeno che ride. Anche Can Grande ride della vittoria ch’è sua fedele alleata e Berto Barbarani sorride nella sua allegra malinconia… Giorgio Gioco

Illustrazioni di Roberto Bonadimani

Autori:
Roberto Bonadimani
Emanuele Bonora
Giuliana Borghesani
Emanuele Cassani
Simona Cremonini
Emanuele Delmiglio
Nadia Mantovani
Vittorio Rioda
Giusy Rologeri
Christian Serpelloni
Gelmino Tosi

Guarda il booktrailer

Troccoli, Francesco

Francesco Troccoli è nato nel 1969 a Roma.
Farmacista, dopo dodici anni nel marketing di una multinazionale del farmaco lascia per mettersi in proprio come consulente e traduttore, ma soprattutto per dedicarsi alla scrittura. Vincitore di svariati premi, suoi lavori sono presenti in una trentina fra raccolte, antologie, riviste e fanzine di genere fantastico e non, e alcuni anche nel blog www.fantascienzaedintorni.blogspot.com, nel quale sono disponibili anche alcuni audio-racconti ed estratti sonori di romanzi di genere.
Finalista al Premio Italia 2012 per la categoria “miglior racconto di fantascienza”, autore del romanzo “Ferro Sette”, che ha visto la luce nel maggio 2012 per i tipi di Armando Curcio Editore.

Libri in catalogo:

Melissa e dintorni

Trame fantastiche

Visioni fatate

Spose, cadaveri e misteri

Trame fantastiche

“La trama è una parola dai molti significati. Talvolta è semplicemente il filo, o l’insieme di fili che intrecciandosi perpendicolarmente con l’ordito forma il tessuto, mentre nel significato “letterario”  non è  altro che l’insieme delle vicende, dei fatti, degli eventi che si svolgono in un romanzo, in un racconto, in un’opera teatrale, in un film…
I racconti di questa antologia, giocando consapevolmente su queste ambivalenze, corrono veloci e leggeri a comporre una trama più grande che li rende originali e intriganti. Molti gli elementi comuni: l’Oriente lontano, la storia delle nostre terre, Venezia e Verona, simili e diverse nello stesso tempo, il mistero, l’inquietudine, la magia e un tocco di sovrannaturale. Un passo in avanti per comprendere i tratti caratteristici della collana Indaco, l’azzurro-violaceo che non sostituisce ma si fonde con il noir.”. Claudio Gallo
“Probabilmente se intervistassi ognuno dei diciotto scrittori che compongono l’antologia “Trame fantastiche” ognuno di loro avrebbe un succoso aneddoto che mi spiegherebbe la genesi di certi incubi.
Ma il segreto sta proprio qui, non svelare mai nessun segreto per non togliere spazio alla suspense. Sarebbe facile dirvi che la nebbia che quasi cancella il fiume sul ponte veronese della copertina è fatta da migliaia e migliaia di gocce in sospensione, ma è più agghiacciante lasciarvi pensare che sia prodotta dai fumi di un drago che giace sulla riva, oppure che sia causata dai vapori di uno steamboat che sta navigando  verso l’ignoto.
E allora preparatevi per il viaggio, già da ora non siete più soli, ma in compagnia di oscure presenze.
Cercate di farvele amiche!” Luca Crovi
Autori:
Maria Silvia Avanzato
Giuliana Borghesani
Rosa Tiziana Bruno
Melania Ceccarelli,
Simona Cremonini
Emanuele Delmiglio
Federico Fuggini
Antonella Iannò
Arnaldo Liberati,
Enrico Linaria
Maria Giovanna Luini
Enzo Macrì
Enrico “Nebbioso” Martini
Rossana Massa,
Andrea Mucciolo
Vittorio Rioda
Luca Sguazzardo
Francesco Troccoli