Gallo, Claudio

Nato a Verona nel 1950, bibliotecario, docente di Storia del Fumetto presso l’Università degli Studi di Verona, studioso della letteratura popolare, fondatore e direttore della rivista salgariana Ilcorsaronero. Con–curatore della collana “Salgari–L’Opera Completa” (Rizzoli–Fabbri), ha dedicato vari saggi a Salgari narratore e giornalista, alla letteratura per ragazzi del primo Novecento e alle origini del giallo italiano. Con Giuseppe Bonomi ha scritto Emilio Salgari, la macchina dei sogni (BUR Rizzoli 2011).

 

Libri in catalogo:

Melissa e dintorni

Trame fantastiche

Il Duca di Santo Stefano ed Emilio Salgari

Il gioiello di Chrono

Vie traverse

Foni, Fabrizio

insegna italiano in Belgio nella scuola di promotion sociale. La sua tesi di dottorato ha vinto nella relativa sezione l’edizione 2008 del Premio Lama e Trama. Come ricercatore indipendente si interessa principalmente di fantastico, soprattutto nelle sue declinazioni più popolari. Tra le sue pubblicazioni: le monografie Alla fiera dei mostri (Tunué, 2007), Piccoli mostri crescono (Perdisa Pop, 2010) e Fantastico Salgari (Nerosubianco, 2011) e la curatela delle antologie Il gran ballo dei tavolini (Nerosubianco, 2008) e Ottocento nero italiano (Aragno, 2009, con Claudio Gallo). Assieme a Luciano Curreri ha curato Un po’ prima della fine? (Luca Sossella, 2009), dedicato agli ultimi romanzi di Salgari, e Fascismo senza fascismo? (Nerosubianco, 2011). Con Álvaro Ceballos Viro e Riccardo Trani si è occupato della riedizione bilingue di Seis días fuera del mundo / Sei giorni fuori dal mondo di Juan Pérez Zúñiga (Nerosubianco, 2011).

 

Libri in catalogo:

Spose, cadaveri e misteri

Fezzi, Alberto

è nato nel 1977 a Verona, dove vive, lavora e scrive. Finora ha pubblicato cinque libri: “Sognando un Negroni” (Bonaccorso Editore, 2004), “Io ballo da solo (però mi guardo intorno)” (Bonaccorso Editore, 2006), “Fino alle lacrime” (Bonaccorso Editore, 2008), “Guida del mondo per gente strana” (Bonaccorso Editore, 2010), “Il principe del foro non esiste” (Historica Edizioni, 2011). Info: www.albertofezzi.com

 

Libri in catalogo:

Spose, cadaveri e misteri

 

Ducceschi, Luca

Milanese, classe 1977 come il punk e gli indiani metropolitani. Autore poliedrico (o schizofrenico?), spazia tra i generi letterari horror, noir, pulp, erotico, mainstream e altro ancora. Ha pubblicato i romanzi “Ci piacevano i Gansendrosis” e “Gioco di voci”; le raccolte “Ciò che ho scritto lassù in soffitta” e “In questo libro c’è il diavolo”; svariati racconti su riviste e antologie edite da Tabula Fati, Stranamore, Delos, Damster, Perrone. Premiato e segnalato in diversi concorsi letterari, anche di rilievo nazionale, collabora con alcune riviste e blog del settore. Mai pago di pubblicare, ma non paga per pubblicare. Storce il naso davanti alla frase presente in alcune bio di esordienti: “scrivo perché non so fare altro”.

 

Libri in catalogo:

Il gioiello di Chrono

Storie di gente a pezzi

Disertori, Peter

dopo aver compiuto gli studi classici a Bolzano e Milano, si è trasferito sul lago di Garda dove tuttora vive e lavora. Ha pubblicato romanzi e saggi con diversi editori: “La panchina”, “Osteria al porto”, “Storia contro”, “La figura di Cristo tra ombre e luci” e “Naja l’ultima vacanza”. Con Inchiostro – Il Riccio Editore ha pubblicato ”Dolomiti di piombo” e con Lucus Editore “I segreti dei rotoli di Qumran”. È co-autore delle antologie di argomento alpino: “In punta di Vibram” e “Dna alpino”; di quest’ultimo testo ha curato anche il quadro storico e il piano generale dell’opera.

Libri in catalogo:

Visioni fatate

Crovi, Luca

Luca Crovi ha 42 anni e una laurea in Filosofia con specializzazione in storia antica. Critico rock, conduttore radiofonico, ha scritto per “Il Giornale”, “Max”, “Italia Oggi” e collabora attualmente con la rivista “Suono”. Dal 1991 lavora come redattore presso la Sergio Bonelli Editore dove si occupa della Collana “Almanacchi”. Un suo racconto è uscito nell’antologia “Misteri”, 1992, Camunia. Ha pubblicato per le edizioni Puntozero il saggio “Delitti di carta nostra”, Premio Aquicon 2001 e l’antologia del brivido “L’assassino è il chitarrista”, curata assieme al musicista Franz Campi. Nel 2002 la Marsilio Editori ha pubblicato la sua monografia sul thriller italiano “Tutti i colori del giallo” diventato anche il titolo di una fortunata trasmissione che l’autore ha condotto per anni su Radio Due. Tra i suoi lavori più recenti oltre a “Tuttifrutti. Rock thriller in salsa olandese”, 2004, si fa notare l’originale “Laggiù nel profondo”, 2007, romanzo- fumetto dalle atmosfere apocalittiche scritto con John Lansdale e illustrato da Andrea Mutti. “Tutti i colori del giallo. Il giallo italiano da De Marchi a Scerbanenco a Camilleri”, Marsilio, 2002 “Mister fantasy. Il mondo segreto di Tolkien”, con Priarone Stefano, Passigli, 2002 “Tuttifrutti. Rock thriller in salsa olandese”, con Pezzani Seba, Passigli, 2004 “Stephen King. L’uomo vestito di incubi”, con Priarone Stefano, Aliberti, 2004 “Arrivederci amore, ciao. Vol. 1”, con Massimo Carlotto e Andrea Mutti, Edizioni BD, 2004 “Arrivederci amore, ciao. Vol. 2”, con Massimo Carlotto e Andrea Mutti, Edizioni BD, 2005 “Laggiù nel profondo”, con Joe R. Lansdale e Andrea Mutti, Edizioni BD, 2007

Libri in catalogo:

Trame fantastiche

 

Cremonini, Simona

è nata nel 1979 e vive a Montanara (Mantova). Giornalista e copywriter per professione, da sempre è appassionata di folclore e leggende metropolitane. È autrice di racconti horror e fantastici pubblicati su diverse antologie di narrativa, nonché di articoli su temi misteriosi. Ha pubblicato il saggio/guida “Leggende, curiosità e misteri del lago di Garda” (2012) e l’antologia “(I) racconti fantastici del Garda” (2012) con PresentARTsì. Il suo sito è www.simonacremonini.it.

 

Libri in catalogo:

Melissa e dintorni

Trame fantastiche

Visioni fatate

Spose, cadaveri e misteri

Il Duca di Santo Stefano ed Emilio Salgari

Il gioiello di Chrono

Spiriti dell’acqua

Le orme del lupo

Un bel perlaro in riva all’adige

Destini incrociati

Storie di gente a pezzi

Corrà, Giuseppe

nato ad Illasi  (Verona) nel 1950. Insegnante e giornalista coltiva la passione della ricerca storica. Ha pubblicato:  Una industrializzazione per scommessa, nel volume San Martino Buon  Albergo, una comunità tra pianura e collina, (a cura di Marco Pasa), Comune di San Martino B. A, 1998; I testi dell’opuscolo San Martino Buon Albergo 2000; Due veronesi nei Lager nazisti. I diari di Giuseppe Marchi e Luigi Tosi, (a cura di Maurizio Zangarini), Istituto Veronese della Storia della Resistenza e dell’Età contemporanea, Cierre, 2001; Con la valigia in mano. Emigrazione a San Martino Buon Albergo nel Novecento, San Martino Buon Albergo (Vr), Biblioteca Comunale, 2009; Oltre il cielo del mio Paese. Storie di immigrati a San Martino Buon Albergo, Biblioteca Comunale di San Martino Buon Albergo, 2012; insieme con Renzo Zerbato, All’ombra del forte. San Briccio: fatti, storie e racconti, Comune di Lavagno, 2012. Ma anche Fiori di zucca raccolti freschi tra i banchi di scuola, Negrar (Verona), Jago edizioni, 2011.

Libri in catalogo:

Spiriti dell’acqua

Conventi, Gaia

è ferrarese, scrive gialli e noir. Con Stefano Borghi ha pubblicato Sulfureo, racconti in giallo e nero, Chiaro di Lama, I deliziosi delitti di LittleTown (Ed. Edigiò) e Enigma pagano (Ed. Carta e Penna). Si è aggiudicata il segnalibro d’oro a Esperienze in Giallo 2008 con Una scomoda indagine e un cane fetente (Ed. Caravaggio). Nel 2009 ha vinto il Gran Giallo Città di Cattolica col racconto La morte scivola sotto la pelle (Giallo Mondadori 2993). I suoi racconti appaiono in diverse antologie: Lama e Trama 2010, Orme Gialle 2010, Auroralia, Timing semiserio per un matrimonio quasi perfetto!, Melissa, il fantasma dell’A4, citando le più recenti. Nel 2010 ha fatto parte degli artisti ferraresi selezionati per la manifestazione nazionale Gemine Muse ed è stata di nuovo finalista al MystFest di Cattolica. Online si occupa di satira letteraria su www.gumwriters.it ed è tra gli autori di La poesia e lo spirito.

Libri in catalogo:

Melissa e dintorni

Spose, cadaveri e misteri