Auntie Rita

di Rita Huggins e Jackie Huggins
Order romanzo biografico

Auntie Rita si offre al pubblico italiano, sia di esperti che di lettori interessati a esplorare un contesto culturale nuovo, come uno dei testi più rappresentativi della letteratura aborigena contemporanea. Nei modi della più schietta autobiografia, la voce di Rita Huggins si unisce a quella della figlia Jackie nel presentare un vissuto che si interseca con la Storia australiana del XX secolo, ripercorrendo anni molto significativi e costruendo allo stesso tempo un racconto personale vivo, intenso, tragico e divertente insieme. A partire dai ricordi infantili e giovanili, Rita dà vita a una storia vibrante e commovente che accompagna chi legge attraverso i sette decenni e le molte fasi del progresso sociale e individuale narrato dalla viva voce della protagonista. Dall’esperienza della riserva negli anni Venti e Trenta del Novecento al Rinascimento aborigeno degli ultimi decenni del secolo, il racconto di Rita si pone come irrinunciabile commento critico su snodi cruciali, non senza ombre, della storia australiana contemporanea, e come incrocio di coinvolgenti memorie personali e collettive.

Rita Huggins (1921-1996) è stata un’attivista aborigena. Di origine Bidjara-Pitjara, era nata nel bush, nella zona di Carvarvon Gorge nel Queensland centrale, e con la sua tribù era stata rimossa e trasferita nella riserva di Barambah negli anni Venti del Novecento.

Jackie Huggins (1956) è una storica e un’attivista aborigena. Di origine Bidjara-Pitjara e Birri-Gubba Juru, accademica presso la University of Queensland a Brisbane, figura di spicco nella cultura australiana contemporanea, è vicepresidente del National Congress of Australia’s First People.

 

Traduzione di Francesca Di Blasio

Aggiungi al carrello:

Order romanzo biografico
Be Sociable, Share!