Brambilla, Alberto

Alberto Brambilla ha lavorato per oltre vent’anni in alcune università italiane e straniere. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni accademiche, dedicate a nodi culturali fra Otto e Novecento e ad alcuni protagonisti della cultura italiana (quali G. I. Ascoli, Carducci e De Amicis), e francese (P.de Nolhac). Ha approfondito da diversi punti di vista il rapporto fra sport e letteratura, a cominciare dal volume (in collaborazione con S. Giuntini) Scrittura e Sport. Primi sondaggi otto-novecenteschi. Ha inoltre scritto La coda del drago. Il Giro d’Italia raccontato dagli scrittori, (Premio Selezione Bancarella Sport 2008), dedicando invece al ciclismo l’antologia poetica Biciclette di carta (Premio Coni 2010). Per l’editore Limina dirige la collana “La corsa di Atalanta”, specializzata nel recupero della tradizione italiana nell’ambito del rapporto scrittura e sport. Ha fondato (2010) la rivista L’arcimatto. Quaderni per Gianni Brera, che dirige con A. Scemma.

Il mammut in automobile

Be Sociable, Share!