Carmilla regina di Ognissanti

Nella magica serata di Ognissanti, l’irrinunciabile appuntamento del cartellone Veneto Mistero, che vede da anni collaborare la Feltrinelli e Delmiglio Editore, si è tinto di rosso sangue.

Anche quest’anno il pubblico ha mostrato di gradire la tradizionale kermesse partecipando numerosissimo all’evento.

Travestimenti, trucchi e macabra allegria hanno accompagnato la presentazione dell’antologia “Carmilla e le altre, ventisei racconti rispirati al vampiro al femminile” (Delmiglio Editore). Si tratta del volume numero 10 della collana “Quaderni Indaco” che l’editore dedica a racconti e romanzi di genere ambientati per lo più in Veneto.

Le narrazioni di questa antologia sono ispirate a Carmilla, di Joseph Sheridan Le Fanu, la “…più bella e trasgressiva di tutte le storie di vampiri”.

Carmilla, scrive nella sua prefazione, Valerio Evangelisti, a cui il libro è dedicato, è “…vampira adolescente esplicitamente lesbica, capace di risvegliare pruriti sessuali in quanti – maschi e femmine – leggano un secolo e mezzo dopo la sua storia. Vampira titolare di una quantità di trasposizioni cinematografiche inferiore per numero solo a quelle del tetro epigono Dracula, ricche di protagoniste molto più lussuriose e procaci del modello originale”.

Ogni autore ha interpretato a modo proprio il tema dell’essere femminile ambiguo e pericoloso, spesso con ambientazioni e personaggi tipicamente italiani, in un caleidoscopio di storie intriganti e originali.

La lettura curata dall’attrice e regista Giovanna Scardoni, ha incantato il pubblico che è corso a complimentarsi con lei al termine della presentazione. Gli interventi musicali di Andrea Perusi hanno sottolineato con originalità e pathos i vari passaggi di lettura, mentre la presenza inquietante delle vampire di Geller & Baba ha donato un’atmosfera da brivido alla serata.

Accanto alla postazione dell’attrice, erano presenti alcuni artisti di Cyrano Comics che hanno realizzato le illustrazioni ad ogni racconto contenuto nel libro. Giustamente applauditi, i disegnatori hanno donato alcune opere originali ai presenti.

Al termine, il Bistrot ha preparato ottimi aperitivi rosso sangue, dal classico Bloody Mary a interessanti creazioni di ispirazione ematica.

Ma ecco i nomi degli scrittori, i titoli dei racconti e gli autori delle illustrazioni ad essi dedicati:

Il ritorno di JayDanilo Arona – Illustrazione di Loren Carpitella

Oh, BonacordaMaria Silvia AvanzatoIllustrazione di Elia Diliso

Il risveglioAlexia Bianchini – Illustrazione di Loren Carpitella

Fontamori Giuliana BorghesaniIllustrazione di Loren Carpitella

Si firmava CarmillaCosma Brusco – Illustrazione di Miriam Ferrari

CamillaAgostino ContòIllustrazione di Aldo Tocci

Dal tramonto all’eternitàSimona CremoniniIllustrazione di Adelaide Lorenzetto

MatemacchineFilippo Della CasaIllustrazione di Miriam Ferrari

Come i morti che camminanoLuca DucceschiIllustrazione di Michele Avigo

Il gentile esilioPatrizia FerrandoIllustrazione di Elia Diliso

Milly Paolo GulisanoIllustrazione di Elia Diliso

L’unca cosa che mi è rimastaIrene IncaricoIllustrazione di Jacopo Bissoli

Il sorrisoAlessia MainardiIllustrazione di Hanieh Ghassabian

Un’ottima annataLuca MalagutiIllustrazione di Hanieh Ghassabian

Ribès e i licaoniAngelo MarenzanaIllustrazione di Hanieh Ghassabian

Della privazione e degli effetti che assenza di essa induce sulla progenie della notteEnrico Martini e Mauro RaboniIllustrazione di Nicola Bernardelli

La ragione di tutto e di nienteRossana MassaIllustrazione di Michele Avigo

Finanziamento azzardatoRosanna MutinelliIllustrazione di Emi Giovannini

Melanie Andrea Perusi BonerIllustrazione di Emi Giovannini

Il Ghost Radar Paola Rambaldi Illustrazione di Mario Zara

Vuoti Carmilli Vittorio Rioda Illustrazione di Nicola Bernardelli

Le sante Sabrina RizzoIllustrazione di Emiliano Mujelli

Carmilla buranaNicola RuffoIllustrazione di Mario Zara

Prima di partireFilippo TapparelliIllustrazione di Michele Perusi

CarmillaMartina TrevisanIllustrazione di Jacopo Bissoli

Il viaggio di ElektraSimone Turri e Daniela MeccaIllustrazione di Mario Zara

Guarda le foto dell’evento

Be Sociable, Share!