IlCorsaroNero

La rivista salgariana di letteratura popolare Ilcorsaronero, nasce nel 2005 e annovera, nelle sue varie edizioni, firme assai prestigiose.

Riportiamo per esteso l’editoriale del primo numero, che rende bene il senso, gli intenti e le prospettive della rivista:

“Un gruppo di studiosi e di appassionati ha deciso di dare voce a quanti si occupano di letteratura fantastica, di genere o, in altri termini, di letteratura popolare, avendo particolare attenzione per i giovani ricercatori. Si tratta di un’impresa inedita nel nostro Paese, ma radicata e diffusa in Francia, in Gran Bretagna, in Germania e negli Stati Uniti.
È nostra convinzione che i tempi siano maturi perché, finalmente, anche in Italia, esista uno strumento dove si pubblichino materiali di ricerca e di analisi intesi a valorizzare una tradizione scarsamente presa in considerazione, addirittura spesso confinata, in un passato non troppo lontano, nella cosiddetta paraletteratura.
Si vuole, in particolare, valorizzare l’opera di Emilio Salgari che, tra i primi, intuì la rilevanza del romanzo occidentale d’avventure. Robert Louis Stevenson, Alexandre Dumas, Jules Verne, Gustave Aimard, Thomas Mayne Reid, James Fenimore Cooper, Karl May,Jack London,Arthur Conan Doyle furono i suoi ideali compagni di viaggio e alla loro straordinaria esperienza volle legare il suo lavoro di scrittore.
Il cielo, la terra e il mare furono conosciuti attraverso i suoi testi avvincenti e i suoi celebri eroi entrati nell’immaginario collettivo. Salgari spinse i suoi personaggi ai confini del mondo: una metafora della sua disponibilità alla sperimentazione e a battersi per l’emancipazione di una generazione di autori di cui egli era un importante punto di riferimento.
Capace di un’originale poetica, fu, con grande anticipo, autore autenticamente europeo e occidentale.
L’“impresa” è questa rivista che si chiama Ilcorsaronero ed esce come supplemento di Yorick, grazie alla collaborazione degli amici salgariani di Reggio Emilia.
Essa inizia, con questo primo numero, un lungo e ambizioso viaggio: sarà uno strumento per conoscere le origini e l’affermazione della letteratura popolare in Italia, ponendo particolarmente in risalto la modernità dell’opera salgariana.
Da questo punto di vista,la pubblicazione è disponibile al dialogo e alla collaborazione con le istituzioni culturali (biblioteche, università, fondazioni, associazioni, ecc.) che vanno percorrendo itinerari non troppo diversi da quelli qui sommariamente indicati. Ilcorsaronero, che prende il nome da uno dei personaggi più noti e più amati tra quelli creati da Emilio Salgari, affida la propria esistenza alla qualità dei contributi culturali dei suoi collaboratori e al sostegno economico dei lettori.
I fondatori e redattori – in accordo con Yorick, la rivista che si propone la divulgazione del meraviglioso e da tempo si interessa all’opera letteraria di Emilio Salgari, e sotto lo sguardo benevolo dei direttori spirituali, salgariani di fama – nella loro autonomia, sono gli unici responsabili degli indirizzi editoriali”.

Ilcorsaronero n° 1 – settembre 2005 – Editoriale
Luciano Curreri, Roberto Fioraso, Fabrizio Foni, Claudio Gallo,
Caterina Lombardo, Matteo Lo Presti, Donato Pascali, Massimo Tassi