Diliso, Elia

Bello, dolce, posato, fine, ecco… non è Elia Raffaello Diliso detto RedDead. Chiedere alle svariate ex ragazze.
Il disegnatore che ama sporcarsi, un po’ porco, sicuramente non molto equilibrato… l’uomo che ama scoprire le persone e conoscerle, assimilarle e utilizzarle, quello è Elia Raffaello Diliso detto RedDead.
Disegnatore, creatore di storie e personaggi senza ritegno, che un “VAFFANCULO” lo piazzano sempre. Elia Raffaello Diliso detto RedDead, ha fatto la Scuola Nuova Eloisa di Bologna, presentando anche il discorso finale… e mandando tutto in vacca. Elia Raffaello Diliso detto RedDead, ha frequentato e finito con un punteggio di 27/30 la Scuola Internazionale dei Comics di Padova. E per poco non mandava in culo tutto anche lì.
La Verità è che a Elia Raffaello Diliso detto RedDead, piace sfanculare, piace disegnare, e ama trovarsi suo malgrado nei casini. E sapete perché? Perché nuota nella merda più nera e ama uscirne pulito e fresco come un fringuello. Lavora con la Cyrano Comics da quando praticamente è stata creata, e, come ogni losco figuro che si rispetti, non lo vedrete mai sulla cresta dell’onda, ma state tranquilli che mette il naso (e che naso…) un po’ ovunque. Per questo se cercate bene e avete un occhio attento, lo troverete in molti dei numeri di Comics Factory. Sempre che non stia disegnando un fumetto tutto suo di cui non sa cosa fare…
Ah! E se vi chiedete come mai abbia scritto continuamente Elia Raffaello Diliso detto RedDead, beh, perché io SONO Elia Raffaello Diliso. Mi chiamano RedDead, e voglio che il mio nome vi rimanga impresso a fuoco nella testa.

Libri in catalogo:

Storie di gente a pezzi

Be Sociable, Share!

I commenti sono chiusi.