Mavrulis, Pietro Giuseppe

nato a Bologna il 24 maggio 1970 da madre italiana e immigrato greco. Cresciuto tra le mura medievali dei viali bolognesi, si è laureato in economia inseguendo un sogno che lo ha portato a girare per l’Italia inutilmente. Ora, che ha smesso da un po’ di sognare, risiede in provincia di Brescia dove si diletta a dar parole a fantasie che non hanno pretesa di realizzarsi. Finora ha pubblicato diversi lavori, dalla raccolta di poesie “Dell’altro – momenti di disimpegno poetico”, ai racconti noir, “Kill feel – se solo per ipotesi”, “Il pieno è vuoto – la parola agli assenti”, finanche ad un romanzo tragicomico, “Bacomentale – demenziali reminescenze da accoliti bukowskiani”. Di prossima uscita: “Viola”.dell’opera.

 

Libri in catalogo:

Visioni fatate

Be Sociable, Share!