Premio Penna e Spiga

L’Ente Fiera di Isola della Scala ha istituito un confronto letterario, “La penna e la spiga” che ha visto partecipare tre libri accomunati dalla capacità di associare narrativa (o saggistica) e cucina.  Il premio è un riconoscimento, in riso, tanto tantissimo riso Vialone Nano Veronese IGP.
I tre libri, che abbiamo avuto il piacere di presentare venerdì 28 settembre al Risitaly, sono:

– Parlami d’amore ragù, di Rocco Moliterni, Mondadori editore

– I peccati di gola dei campioni, di Francesco Bibi Velluzzi, 30 editore

– La cucina del buon gusto, di Simonetta Agnello Hornby e Maria Rosario Lazzati, Feltrinelli editori

Le autrici di quest’ultimo libro vivono a Londra, e non hanno potuto partecipare alla serata.

Con noi abbiamo avuto gli autori Moliterni e Velluzzi, che hanno coinvolto il pubblico con la loro verve gastronomico-letteraria.

Al termine, lo Chef Pasticcere Gianluca Fusto,che scrive trattati di pasticceria e collabora con i maggiori ristoranti internazionali, assieme allo Chef del Riso Angiolino Roncarà, dell’Agriturismo Corte Braida di Erbè, hanno preparato il menù della serata menù della serata:

– OMAGGIO A VERONA: Risotto al recioto e alle mele verdi

– GREEN: Crema di sedano verde, mousse di limone sforzato d’Amalfi e insalata di mela verde, finocchi e sedano rapa.

– OMAGGIO A MAX: Crema di latte alla vaniglia Polinesiana, Riso Vialone nano, gelatina di zafferano e granita di liquirizia e sale di Pirano.

– I PACCHERI A MODO MIO: Paccheri cotti nell’olio di nocciola, vellutata di arancia e cannella di Ceylon, crema di zucca e granita di arancia e zafferano.

-LA BIGNOLATA DOLCE SALATA: Bignè all’olio extravergine d’ Oliva del Garda, cremoso ai peperoni rossi, namelaka di limone e aria di prezzemolo.

– Bevande in tema

Il tutto davanti all’imponente panorama di una fiera gremita più che mai.

Un plauso agli organizzatori, il presidente dell’Ente Fiera Massimo Gazzani e il presidente della strada del Riso Luciano Mirandola.

Be Sociable, Share!