Torte gemelle

La forma dell’apparenza

di Ida Ferrari

“Queste short stories di Ida hanno tutti gli ingredienti del giallo, solo che sono disciolti nella stessa acqua che ognuno di noi beve dal rubinetto di casa. Niente impermeabili alla Humphrey, niente Chandler, niente uomini macho.

È un’ambientazione decisamente italiana, e di certo le storie sono storie di Italia settentrionale, in bilico fra quella cosa che non sappiamo nemmeno più se chiamare tradizione, memoria o addirittura preistoria, e quell’altra cosa che ci hanno insegnato a definire globalizzazione”. Federica Sgaggio

Ida Ferrari, bresciana, ha frequentato per due anni un corso di scrittura creativa alla scuola Holden a Torino. In seguito è uscito un suo romanzo noir  Blackmail (Armando Curcio editore) con lo pseudonimo di Carol J. Keaton. Amante delle short stories, ha pubblicato parecchi racconti, alcuni dei quali sono raccolti in questa antologia.

Copertina di Elena carta

Be Sociable, Share!